Alfa Romeo disco volante: è ancora in produzione? Quanto costa?

1 month ago

Negli anni cinquanta, la casa automobilistica Alfa Romeo, era negli anni d’oro, dopo aver vinto ben due mondiali di formula 1 con le proprie vetture, decise di creare un’automobile piccola e veloce che potesse sbaragliare tutta la concorrenza, fu così che grazie a Orazio Satta Puliga, Gioachino Colombo e Carlo Chiti in collaborazione con la carrozzeria Touring, nacque la famosissima Alfa Romeo Disco Volante.

Questa auto deve il suo nome alla particolare forma della sua carrozzeria che ricordava proprio quella di un UFO, tema che in quegli anni iniziava a suggestionare e spopolare soprattutto con numerosi film di fantascienza. La disco volante era una vettura a trazione posteriore con cambio manuale a 4 rapporti, il propulsore venne montato anteriormente, ed il motore a 4 cilindri in linea, sviluppava circa 158 CV. La carrozzeria venne sviluppata per avere un’auto veloce, era montata su un telaio tubolare che le dava aerodinamicità facendole così raggiungere i 220 km/h.

È ancora in produzione?

Nel 2012, l’alfa romeo decise che era giunto il momento di rispolverare una vecchia gloria, cosi mise nuovamente in produzione la disco volante, ammodernandola e rimodellando le sue forme. Creò una bellissima coupé 2 posti con motore anteriore centrale e cambio transaxle. Per le linee di questa nuova auto, si ispirarono alla C52 disegnata dalla Touring proprio nel 1952, una vettura rivoluzionaria per il tempo e che influenzò il design automobilistico per molti anni a venire.

Il motore di questa versione della disco volante è un V8 da 4.7 litri e 450 CV, con cambio sequenziale a palette, differenziale a slittamento limitato e sospensioni a quadrilateri indipendenti che le garantiscono dinamismo, reattività, precisione di guida e prestazioni entusiasmanti. La disco volante, può essere definita l’essenza dell’auto italiana, il suo stile innovativo è capace di suscitare emozioni, ancora una volta l’Alfa romeo, ha creato un’auto eccezionale sicuramente capace di restare nel cuore di tutto e destinata a rimanere nella storia. L’auto non è più in produzione ma i più audaci e fortunati, potranno trovarne qualcuna di seconda mano, anche se la maggior parte di queste auto è in mano a collezionisti che per nulla al mondo se la lascerebbero scappare.

Quanto costa

Ad oggi conoscere il prezzo di una disco volante è davvero molto difficile, poiché l’auto non è più in produzione, ma anche nel 2012 quando l’alfa romeo decise di creare il nuovo modello, conoscere il costo era riservato solo agli acquirenti più interessati. L’auto venne prodotta in pochissime unità, tutte su richiesta.

Vale