Calcolo rata sui prestiti personali, ecco come sapere quanto si paga

5 years ago

prestito personaleCome calcolare la rata sui prestiti personali e scoprire, così facendo, quanto si paga realmente il vostro finanziamento in base alla cifra che avete richiesto all’istituto finanziario, alla durata concordata e al tasso richiesto da ogni particolare tipologia di prestito.

Va anche detto che sul web ci sono dei calcolatori gratuiti che permettono di calcolare velocemente l’importo della rata del finanziamento partendo da alcuni dati fondamentali come, appunto, il capitale necessario, il tasso di interesse applicato e la durata.

Non a caso, i valori da appuntare in relazione al prestito di cui andreste ad usufruire sono tre: l’ammontare che riceverete subito dall’istituto per soddisfare i vostri bisogni (non sarà necessario specificare la destinazione del denaro, come invece avviene nel caso dei mutui), il tasso d’interesse annuo che viene applicato al prestito in base alla soluzione scelta e la durata del rimborso concordata, valore generalmente compreso fra i 36 mesi (tre anni) e 120 mensilità (10 anni).

Il calcolo della rata sui prestiti personali è molto semplice da effettuare. Pensiamo ad un esempio con 20.000 euro richiesti, un tasso annuo fisso del 5% e durata pari a 96 mesi (otto anni). La spesa totale per gli interessi sarà di 3.403 euro (ricalcolando l’importo su base annua), per un importo mensile della rata pari a 244 euro e un costo totale del prestito (al lordo dei 20.000 euro iniziali) di 23.403 euro.

Detto questo consigliamo sempre e comunque di non affidarsi al fai da te ma al contrario, l’unica soluzione per poter approfondire il discorso in maniera certa è quello di farsi fare un preventivo direttamente dalla banca con cui si vuole ottenere il finanziamento in questione.

Admin