Cioccolato fondente: benefici per l’organismo

2 years ago

cioccolatoI benefici del cioccolato fondente sono conosciuti da secoli. Più è amaro e maggiore la quantità di caco presente al suo interno. E’ proprio quest’ultimo che porta i maggiori benefici al corpo. Il cioccolato fondente puo può essere integrato in una dieta in piccole quantità, in quanto aiuta a stimolare il metabolismo a bruciare più velocemente i grassi.

Nutrizionisti e dietologhi hanno evidenziato che, consumare cioccolato fondente in piccole quantità, aiuta a mantenere alti i livelli di serotonina, la quale aumenta le endorfine e di conseguenza il buon umore. Dona energia e una voglia maggiore di affrontare le piccole sfide quotidiane.

Il cioccolato fondente non migliora solo l’umore. Incide infatti anche su diverse funzioni fisiologiche. Ad esempio grazie ai flavonoidi di qui è ricco contribuisce a migliorare la circolazione del sangue e di conseguenza anche il sistema nervoso centrale.

Al suo interno sono presenti molte sostanze antiossidanti, le quali aiutano l’organismo a combattere i radicali liberi. Sembra inoltre che contribuisca a mantenere bassi i livelli di colesterolo.

Gli antiossidanti e i flavonoidi presenti al suo interno proteggono la pelle dal sole. Ovviamente non sono sufficienti a scongiurare la minaccia dei raggi UV, ma possono tuttavia dare un buon contributo e supportare l’effetto delle creme solari, rafforzando così le nostre difese naturali.

Infine, sembra che il cioccolato fondente riesca a migliorare le capacità intellettive delle persone. E’ utile quindi per coloro che devono sostenere dure prove mentali o hanno bisogno di stimolare la propria creatività.

Admin