Come placare la fame senza mangiare

2 months ago

Quando si tratta di decidere cosa mangiare affinché i morsi della fame non siano eccessivi e soprattutto controllabili, è sempre una scelta molto difficile. Solitamente la scelta migliore sarebbe quella di optare per un frutto o comunque qualcosa in grado di apportare le giuste energie ma che non vada ad intaccare il peso forma.

Non sempre però è necessario scegliere qualcosa per controllare l’appetito.

Spesso è possibile cercare di controllare la fame consumando una buona quantità di acqua o di bevande ipocaloriche che non contengano zuccheri per far si che il senso di sazietà venga smorzato e non sia necessario consumare alimenti.

Se consumare molta acqua e bere ad intervalli regolari magari risulta difficile è possibile optare per bevande senza zuccheri che abbiano lo stesso effetto ma, magari, un sapore più invitante che non costi troppa fatica per essere consumato.

Il tè verde

Una buona alternativa all’acqua è di certo il tè verde che, oltre ad avere un buon sapore, ha anche un effetto diuretico e detossificante per l’organismo.

Consumare circa un litro di tè verde durante la giornata è un buon metodo per far si che lo stomaco sia sempre e comunque “pieno” e quindi impedisca i morsi della fame e aiuti a controllare il peso.

Non è necessario acquistare il tè verde ma è possibile prepararlo direttamente in casa, l’importante è solamente cercare di acquistare il tè in foglie e non in bustina per avere sia un risultato, che un sapore decisamente migliore.

Anche il tè in bustina è una buona soluzione ma per tè magari già di per sé meno “appetitosi” di altri come quello verde, è comunque meglio acquistare il tè in foglie per poter fare il decotto e magari anche decidere la quantità da mettere per avere un sapore più o meno intenso.

Le tisane

Se si vuole è possibile anche provare con altre tipologie di decotti come tisane alle erbe o altro, purchè il contenuto di zuccheri sia basso e non vada ad intaccare la dieta e magari agisca in modo opposto a quello che vorremmo.

È sempre importante controllare la fame facendo piccoli spuntini durante tutto l’arco della giornata per non sentire la carenza di qualche sostanza e in questo modo già si dovrebbe riuscire a non sentire appetito fuori dai pasti.

Se dovesse accadere è però dunque possibile controllare l’appetito senza consumare altri cibi ma cercando di ovviare al problema consumando acqua o bevande simili che vadano a supplire.

 

Serena