Come scegliere un bookmaker straniero

1 month ago

Il betting online è un’attività molto diffusa al giorno d’oggi, infatti le scommesse virtuali stanno conquistando nuove quote di mercato ai danni delle giocate tradizionali in agenzia. Questo fenomeno è stato accelerato dalla pandemia di Covid-19, con la chiusura dei centri scommesse che ha favorito i portali di betting digitale, una modalità più sicura per garantire il giusto distanziamento sociale.

Nel settore sono in molti a ricercare un bookmaker straniero affidabile, una società con sede all’estero in grado di offrire una piattaforma ottimizzata con quote convenienti e meno limitazioni rispetti ai bookmakers italiani. Trovare il sito giusto non è facile, per questo motivo abbiamo raccolto alcuni suggerimenti utili per capire come individuare il portale giusto.

Leggere le recensioni dei portali specializzati

Quando si desidera scegliere un bookmaker straniero spesso risulta difficile trovare informazioni valide e attendibili, il più delle volte disponibili solo in lingua inglese e non così facili da individuare sul web. Un modo per semplificare questa operazione consiste nel rivolgersi ai siti web specializzati, per leggere le recensioni degli esperti e analizzare l’offerta della piattaforma di betting online in modo più facile e veloce (ad esempio visita betmaster per leggere le recensione completa su questo bookmaker).

Ovviamente è importante selezionare solo fonti autorevoli, evitando siti web truffaldini e portali poco trasparenti, prestando attenzione a valutare correttamente le informazioni riportate. Ad ogni modo è raccomandabile effettuare sempre dei controlli di persona, verificando la reputazione online della società di betting, guardando se esistono delle segnalazioni a riguardo e consultando i siti ufficiali delle autorità del Paese in cui l’azienda ha la sua sede legale.

Controllare le quote la qualità della piattaforma

Un aspetto fondamentale nella scelta del migliore bookmaker straniero riguarda l’analisi delle quote, per capire se quelle proposte sono davvero vantaggiose e se vengono offerte in modo trasparente. Naturalmente l’operatore deve guadagnare, tuttavia il profitto non deve essere eccessivo andando a compromettere il gioco da parte degli utenti, quindi è importante che le commissioni siano nella media e accettabili.

Allo stesso tempo la piattaforma deve avere un’interfaccia grafica moderna e intuitiva, favorendo una navigazione semplice e veloce per non rendere lo studio delle quote e il piazzamento delle giocate troppo complesso e lento. Da non sottovalutare è la convenienza delle quote in base ai pronostici, quindi è indispensabile realizzare alcune verifiche confrontando le stime del bookmaker con quelle di altri gestori del settore.

La proposta del bookmaker per il betting online

Un sito web di qualità per le scommesse deve mettere a disposizione un’ampia scelta di discipline sportive, perciò è opportuno valutare se la proposta del bookmaker è vasta e variegata, con la presenza di tutti gli incontri più importanti del proprio sport preferito. Naturalmente non deve mancare il calcio, inoltre devono esserci anche sport come il basket, il tennis, ma anche la Formula 1 e la Moto GP.

Il sito deve fornire diverse combinazioni per le giocate, un palinsesto ricco e completo di match rinomati, con l’aggiunta degli eSports ormai sempre più richiesti dagli appassionati di betting online. Infine è essenziale la presenza delle scommesse live, una modalità molto gettonata al giorno d’oggi, in quanto consentono di rendere il betting più emozionante e si rivelano spesso un’opzione più divertente soprattutto per gli scommettitori più esperti.

Servizio di assistenza e modalità di deposito

Oltre all’affidabilità del bookmaker, alla varietà degli sport e alla qualità delle quote, un portale di betting online deve garantire un efficiente servizio di assistenza ai clienti, un aspetto fondamentale per risolvere eventuali problemi con il proprio account di gioco. Il servizio deve essere disponibile in italiano, con un orario ampio di funzionamento e la presenza di strumenti online veloci come la live chat, per entrare subito in contatto con il customer service senza aspettare una risposta telefonica o tramite email.

Allo stesso modo le modalità di deposito e prelievo devono essere varie, sicure e con costi contenuti, tra cui ci devono essere le principali carta di credito, di debito e prepagate comprese le applicazioni digitali come PayPal e Skrill. Alcuni operatori stranieri offrono anche le ricariche tramite criptovalute, una vera novità per il settore in rapida crescita, ad ogni modo i trasferimenti devono essere veloci, economici e soprattutto protetti da sistemi di sicurezza adeguati.

Riccardo