Danilo Gallinari trascina i Denver Nuggets sul campo di New Orleans

3 years ago

GallinariGrande prestazione di Danilo Gallinari nella gara che i suoi Denver Nuggets hanno vinto allo Smoothie King Center di New Orleans contro i Pelicans. La squadra del Colorado ha vinto per 115-98 e deve ringraziare in particolare l’azzurro, capace di mettere a segno 32 punti in poco meno di 38 minuti, cui vanno aggiunti 8 rimbalzi e altrettanti assist. Mentre i Nuggets potevano contare su un Gallinari dalla mano bollente, autore della miglior prestazione stagionale, i Pelicans si trovavano a loro volta gravati dalla tegola rappresentata dall’uscita dal campo dopo neanche 5 minuti di gioco di un Anthony Davis alle prese con un infortunio alla spalla che li ha privati del loro miglior giocatore.

Insieme a Danilo Gallinari, si sono fatti notare anche Barton, Harris, Nelson, Mudiay e Faried, tutti in doppia cifra, mentre tra gli avversari vanno messi in rilievo i 24 punti di Anderson e i 19 di Gordon. Gallinari ha terminato la gara con 7 su 11 da due, 5 su 8 da tre e 3 su 4 ai liberi. Una prestazione sontuosa che conferma le ottime cose fatte sin qui vedere dall’uomo franchigia di Denver, reduce in estate dalla firma di un sontuoso contratto da 34 milioni di dollari sino al 2018, diventando l’uomo simbolo di una squadra che intorno a lui sta cercando di costruire qualcosa di solido. Un cotnratto ampiamente ripagato in questa prima parte di stagione, nel corso della quale l’ala di Sant’Angelo Lodigiano ha messo a referto mediamente 19,1 punti, 4,9 rimbalzi e 2,4 assist.

Redazione