Come insegnare ad un bambino a leggere?

7 months ago

Insegnare a leggere al proprio bambino per alcuni non è solo un passo educativo importante, ma è anche un’attività da condividere, soprattutto se si è appassionati da letteratura. Una buona parte dei bambini può iniziare a leggere già dai quattro anni, come minimo.

Come cominciare

Si può iniziare molto presto ad insegnare a un bambino a leggere. Il primo passo è di sicuro quello di leggergli qualcosa, già da una tenera età. In una libreria o una biblioteca si possono trovare libri per tutte le età: non c’è che l’imbarazzo della scelta. Di solito, per i più piccoli, si inizia con dei libri con degli accessori sonori.

Si deve tenere presente che i bambini molto piccoli, non possono imparare veramente a leggere, solo ad associare una parola a una figura. Prima ancora che il bambino impari a leggere, verso i tre o quattro anni, gli si può rivolgere delle domande “interattive”, sui personaggi o sulla trama, in modo che impari a comprenderne i contesti.

Sarebbe utile, inoltre, lasciare i libri per il bambino in un luogo a lui accessibile, magari creandogli un piccolo spazio per leggere, se è possibile. Una cosa che bisogna evitare è di usare le figure, che in realtà aiutano i bambini ad associare una parola alla figura, ma non a leggere.

Le basi

Ovviamente, la prima tappa da seguire è insegnare l’alfabeto, insegnando al bambino a riconoscere le lettere, sia in stampatello che in corsivo, magari aiutandosi con dei giochi interattivi. Dopo avergli insegnato a distinguere le lettere, bisogna aiutare i bambini nei fonemi, concentrandosi su una parola per volta.

Gli si può insegnare a leggere anche aiutandosi con delle filastrocche in rima, senza preoccuparsi della grammatica, agli inizi. Una volta che il bambino ha imparato a leggere dei testi semplici, si può passare a letture più complete, ad esempio usando dei libri di favole o storie di animali.

E’ utile, inoltre, chiedere al bambino di raccontargli la trama del libro che ha letto o chiedergli di leggere il testo ad alta voce, in modo che si possa esercitare. Si può aiutare i bambini ad esercitarsi a leggere anche guardando il televisore, attivando dei sottotitoli sul film o il cartone che stanno seguendo.

I metodi per insegnare e invogliare un bambino a leggere non mancano di sicuro, soprattutto se si inizia fin da piccoli, e magari si segue il consiglio della persona giusta, come un insegnante o uno psicologo infantile.

Claudia