Saldo carta Spider: come si può verificare

4 months ago

La carta prepagata MPS Spider è emessa, come suggerisce il suo stesso nome dalla banca Monte dei Paschi di Siena, e permette di eseguire diverse operazioni bancarie e non. Chi vuole saperne di più, compreso il modo per verificarne il saldo, può continuare a leggere la pagina.

A cosa serve la carta Spider

Come altre carte prepagate, la carta MPS Spider funziona come carta di credito o bancomat, e permette di eseguire diverse operazioni di pagamento, a cominciare da quella della banca. Funziona sul circuito Visa e, nello specifico, permette di:

  • fare prelievi in contanti ed acquisti, sia in Italia che all’estero, tramite dispositivi POS;
  • pagare bonifici e bollette, per via telematica;
  • acquistare online, su siti che aderiscono al circuito Visa;
  • ricaricare i cellulari, tramite gli sportelli automatici.

E’ possibile ricaricare questa carta con contanti alle filiali della banca, oppure agli ATM o tramite Home Banking. La carta è valida per tre anni, e si può versare un importo che non superi i diecimila euro e prelevarne, al giorno, massimo mille.

Come si richiede

Per richiedere questa specifica carta, è necessario essere titolari di un conto corrente presso il Monte dei Paschi di Siena, e si può richiedere in due modi:

  • online, inviando un’e-mail;
  • recandosi allo sportello di una filiale della banca, presentando la carta d’identità ed il codice fiscale.

Il canone annuo di questa carta è di dieci euro, ed ha altri costi fissi, come:

  • la ricarica ad ATM o con addebiti, di 2,50 euro;
  • la ricarica online, di un euro;
  • i prelievi all’estero, che possono essere di 2,10 euro per l’area Euro, e di quattro euro, presso ATM all’estero;
  • i costi dei bonifici online, di un euro;
  • i costi per il pagamento dei bollettini postali, RAV e MAV, di un euro.

Come si verifica il saldo

Il saldo di questa carta, si può verificare allo stesso modo di altre carte prepagate, ovvero, entrando nella propria area riservata del sito, ed accedere alla sezione “Servizi carte e POS”, e da lì ad un altro accesso, quello del “Saldo carte prepagate”. Da lì, si potrà digitare il codice della carta (le tredici cifre sul retro) e la propria data di nascita, per poi premere il tasto “Saldo carta”, ed allora si potrà vedere la cifra presente sulla carta e i vari movimenti.

Si può anche verificare il saldo tramite gli ATM, oppure telefonando ai numeri 393424120697, per gli utenti Vodafone, o il 39339998200, per chi è abbonato alla TIM o ad altri gestori, che a sua volta trasmetteranno il saldo con un SMS.

Nel caso che, verificando il saldo, si notassero delle anomalie, oppure in caso di smarrimento o furto della carta, sarà necessario bloccarla, contattando il numero verde 800822056 (o il 390260843768 per l’estero). Ma anche nel caso in cui la banca blocchi la carta, e si sporga denuncia, non c’è una vera e propria garanzia per eventuali rimborsi.

Claudia