Smeraldo: caratteristiche, utilizzi e cromoterapia

1 month ago

 

Tra le pietre più affascinanti che si conoscono vi è lo smeraldo che con il suo colore verde brillante è tra le più interessanti ed affascinati al mondo. Lo smeraldo molto spesso viene paragonato, per la sua sgargiante bellezza, alla bellezza della natura stessa proprio per questo suo verde con piccole briciole dorate che lo impreziosiscono molto.

Caratteristiche

Lo smeraldo appartiene alla famiglia del berillio della quale fanno parte anche l’acquamarina blu e la morganite rosa; il colore verde molto pronunciato della pietra è frutto dell’unione di due sostanze quali il vanadio e l’ossido di cromo che trasformano il berillio in smeraldo. Non è semplice trovare uno smeraldo perfetto in natura ecco perché quei pochi esemplari esistenti hanno un valore molto elevato. Nonostante questa pietra venga catalogato tra quelle dure è in realtà una pietra molto delicata che può facilmente scheggiarsi o addirittura rompersi e questo non solo per gli urti che potrebbe subire ma anche per un repentino ed elevato sbalzo termico ecco perché, proprio per questa sua caratteristica, viene impiegato più nella realizzazione di pendenti che non di anelli o bracciali. Le piccole pagliuzze dorata che nello smeraldo possono essere viste anche ad occhio nudo, devono la loro formazione al fatto che la pietra nasce per le oscillazioni di pressione e calore che avvengono all’interno delle rocce metamorfiche.

Utilizzi

L’utilizzo dello smeraldo avviene per lo più in gioielleria; le pietre più lucide e belle vengono utilizzate per la realizzazione di gioielli più raffinati mentre quelli meno lucidi e meno puri, vengono utilizzati per creare delle perle di smeraldo. Il classico taglio smeraldo, deve il nome proprio a questa pietra ed alla sua delicatezza; è un taglio creato per conferire alla pietra più solidità, dato che risente degli urti inoltre è il taglio perfetto per gioielli di estremo valore.

Cromoterapia

Oltre che nella cristalloterapia e nel settore gioielli, lo smeraldo viene spesso utilizzato nella cromoterapia dove la cura di coro e mente sono proprio i colori e le vibrazioni che trasmettono. Lo smeraldo e le sue sfumature, sono utili quando il corpo è pieno di energie negative e dunque deve assolutamente scaricarle così da ritrovare le energie vitali. In generale il verde, rimette apposto il corpo facendogli ritrovare sintonia con la natura. Un piccolo smeraldo indossato con costanza, manterrebbe gli equilibri psicofisici, guidando chi lo possiede nelle nuove scelte da affrontare aiutandolo nella crescita; ottimo anche quando si decide di voltare pagina intraprendendo nuovo esperienze.

Vale