solstizio

Solstizio d’estate: quali sono gli eventi che si tengono nel Lazio per questo giorno?

Il 1 giugno è il solstizio d’estate ed è il giorno più lungo dell’anno, ma nello stesso momento è anche l’inizio del declino del Sole, poiché i giorni man mano si accorciano nelle giornate successive fino ad arrivare poi al suo minimo di luce che coincide con il solstizio d’inverno che avviene notoriamente il 21 dicembre. Questa ricorrenza solitamente viene festeggiata in generale con qualcosa di propizio e da inizio alla stagione estiva e quindi ad una stagione calda e piena di eventi in tutta Italia e non solo.

Il solstizio d’estate

Il solstizio d’estate è il giorno più lungo dell’anno che determina però anche l’inizio della fase calante dell’anno che terminerà il 21 dicembre con il solstizio d’inverno. Il termine stesso solstizio deriva dal termine  latino che ha il significato di “il sole si ferma”. Infatti sembra quasi che in qualche modo il sole, una volta raggiunta la massima inclinazione possibile rispetto alla linea dell’equatore che attraversa centralmente il Globo, si fermi in qualche modo per un po’ di tempo prima di ricominciare il suo cammino discendente. Questo particolare periodo viene definito estate astronomica. Esistono due solstizi nell’anno, il solstizio d’estate il 21 giugno e il 21 dicembre il solstizio d’inverno.

Dal punto di vista religioso è molto importante il solstizio d’estate, poi c’è il sole che simboleggia il fuoco e quindi si contrappone da sempre alle tenebre e quindi anche a qualche entità malvagia rappresentata dal buio e dalla notte per cui in tutto il mondo il solstizio d’estate viene celebrato con feste e con riti e una volta anche con falò e riti magici proprio per aprire al meglio questa stagione estiva in cui il sole è pieno e quindi si allontanano in qualche modo le tenebre e anche gli spiriti maligni.

Chiaramente al giorno d’oggi il solstizio d’estate coincide con l’inizio della stagione estiva e quindi in realtà si portano avanti tradizioni. Come magari feste che danno inizio alla stagione, piuttosto che sagre o insomma tutto ciò che può iniziare con l’avvento della bella stagione.

Solstizio dell’estate a Roma

Oltre alle varie feste che invadono la città, in particolar modo a Roma è molto interessante vedere il solstizio d’estate all’interno del Pantheon poiché il sole è precisamente sopra al Foro sul Pantheon e quindi a mezzogiorno i raggi entrano da questo grande occhio sulla Cupola davvero lasciando a bocca aperta tutti i presenti. Di fatto il Pantheon si trasforma in una sorta di meridiana.

La luce del sole si incanala era attraverso questo foro dando vita ad uno spettacolo davvero affascinante davvero suggestivo che ogni anno turisti e abitanti di Roma cercano di poter vedere. Rispetto ad altre meridiane la particolarità del Pantheon sta proprio nel fatto che è proprio la luce indiretta che scandisce il tempo e quindi crea il calendario solare mentre nelle altre Meridiane è invece l’ombra a dettare il tempo.

In alcuni paesini dell’entroterra laziale si organizzano alcune sagre, magari anche in paesini in zone che possiedono qualche antico sito archeologico Etrusco o romano per ripensare alle celebrazioni religiose di un tempo.