Un’oasi di serenità rosa e azzurra

margheritaIn primavera ormai inoltrata sboccia in tutte noi quella voglia di dare un tocco di colore a  balconi e giardini con piante e fiori colorati.

Se sei sempre aggiornata sulle tendenze saprai che i colori del 2016 sono il rosa e l’azzurro, tinte che ispirano calma e serenità.

Se scegli il rosa, la margherita farà di sicuro al caso tuo. L’effetto buonumore è garantito.

Questa pianta ha bisogno di acqua, sole e un terreno con del concime organico.

L‘azalea ha il giusto punto di rosa tanto in voga quest’anno. E’ una pianta che sta bene in giardino, ma ha bisogno del terriccio per acidofile misto a sabbia, così che le radici possano espandersi. Posizionala in una zona ombreggiata e mantienila sempre umida.

L’ortensia può essere coltivata sia in giardino che in vaso, e fiorirà fino all’arrivo dell’autunno. Questa pianta richiede la torba al posto del terriccio universale: evita di esporla al sole nelle ore più calde della giornata e annaffiala quando il terreno è secco ma attenzione ai ristagni d’acqua.

Con la viola del pensiero puoi creare una graziosa aiuola azzurra, e per ottenere il massimo del risultato interra le piantine una vicina all’altra. Ha bisogno di molto sole e di essere bagnata spesso, ma evita, anche in questo caso, i ristagni d’acqua.

Coltiva la portulaca in un angolo soleggiato e farà roselline tutta l’estate. Le occorre poca acqua, tanto sole e un terreno non troppo compatto. Anche in estate bagnala solo quando il terreno risulta asciutto.