Vivere negli Stati Uniti: scopriamo cos’ è la green card

Parlando di Stati Uniti sarà capitato tante volte di sentire parlare di green card e non sapere di che cosa si tratta. Cerchiamo di scoprirlo.

Ogni anno ci sono molte persone che scelgono gli Stati Uniti per una vacanza e tanti altri che invece fanno la scelta di vita di andare a lavorare in America.

Il percorso per chi sceglie di emigrare è complicato ed è sempre meglio affidarsi ad un avvocato per l’immigrazione negli Stati Uniti come lo studio De Maio Law.

Green card: di che si tratta

Quello della green card è un passaggio importante per tutti gli immigrati negli Stati Uniti. Vediamo nel preciso come funziona.

La green card è un tesserino che viene rilasciato dal governo degli Stati Uniti dove si trovano scritti i dati anagrafici del proprietario e una fototessera.

Si chiama green card perché inizialmente, nel periodo in cui gli Stati Uniti ebbero un forte incremento di immigrati, questa veniva stampata su una carta verde.

L’iter burocratico per ottenere la green card è lungo e complesso e presenta diversi parametri da rispettare.

Queste vengono messe a disposizione ogni anno dal Congresso degli Stati Uniti in media un numero pari a 50.000 l’anno che vengono estratte tra quei paesi che hanno un numero inferiori di emigranti verso l’America.

Il processo della lotteria fa parte di un progetto di multiculturalismo da parte degli Stati Uniti, ma ci sono sempre dei paletti, infatti, vengono escluse le nazioni che hanno avuto un tasso di migranti elevato.

I Requisiti per la green card

Per poter ottenere la green card vanno rispettati alcuni requisiti. Scopriamo quali sono:

  • Un diploma di scuola superiore;
  • Due anni di lavoro o di tirocinio regolare;
  • Essere sposati con un cittadino americano o che sia diventato cittadino dopo aver preso la carta verde.

Per quello che riguarda le persone sposate, nel caso in cui venga ottenuta da un coniuge, la carta verde viene rilasciata automaticamente anche all’altro.

La domanda per la carta verde è gratuita e viene effettuata sul sito ufficiale del Governo, oppure affidandosi ad agenzie specializzate che si occuperanno della domanda.

Una volta fatta la domanda per sapere se è stata approvata e quindi ottenuta la green card basterà andare sul sito ufficiale e controllare la voce “Entry Status Check”, inserendo dati personali e il numero di matricola che è stato rilasciato.

L’ultimo passo per il rilascio dalla green card sarà quello di sostenere un colloquio presso la sede governativa più vicina e, una volta superato, ci si potrà considerare a tutti gli effetti cittadini americani.